News

Merlo Group a Savigliano

10 marzo 2022

A due anni dall’ultima edizione, Merlo si presenta alla Fiera della Meccanizzazione Agricola di Savigliano con grandi novità.

Il Gruppo Merlo si presenta alla Fiera della Meccanizzazione Agricola di Savigliano (17-20/03/2022) con le ultime novità per il mercato agricolo; prodotti sempre più versatili, efficienti e green. 
Nella nuova area espositiva, ancora più centrale e visibile (F 36-38-40-42 G 35-37-39-41), saranno presenti tre aree dedicate ai diversi prodotti e servizi offerti dal Gruppo Merlo:
  • Sollevatori telescopici
  • Macchine speciali: trasportatori cingolati Cingo e trattori porta-attrezzi TreEmme
  • Servizi: Centro di Formazione e Ricerca Merlo.
 
L’eWorker sarà il protagonista indiscusso della fiera. Nato da anni di ricerca, che poggiano le basi nelle sperimentazioni dei primi anni 2000 sul modello Hybrid e frutto di un concetto ingegneristico innovativo, il full electric di casa Merlo continua a stupire. Il costruttore cuneese, però, tiene a sottolineare come questa serie di modelli sia solo l’inizio di una gamma che è ormai nota come “Generazione 0”.
news-gallery.jpg

LO STAND MERLO

Sollevatori telescopici
In quest’area saranno presenti i seguenti modelli:

  • eWorker25.5-90 con forche
  • P27.6Plus con traslatore su forche
  • TF30.9CS-140 con pala da scavo 900l
  • TF33.9CS-140 con applicazione forca balloni a 2 punte
  • TF35.11TT-145 con navicella pivottante
  • TF38.10TTCS-145 con pala da sfusi da 2000l
  • MF44.9CS-170-CVTRONIC con pala multiuso con griffa
 

Macchine speciali
In quest’area saranno presenti i seguenti modelli:

Trasporatori cingolati CINGO:

  • CINGOM500C con cassone agricolo
  • CINGOM8.3TDEVO con lama frontale
  • CINGOM8.3EVO con trinciatrice idraulica
  • Trattori porta-attrezzi TreEmme:
  • MM250X con trincia frontale

 

Servizi

In quest’area sarà possibile conoscere nei dettagli:

I corsi di Formazione del Centro Formazione e Ricerca Merlo (CFRM); il personale sarà a vostra disposizione per consigliare e proporre i corsi più adatti a ogni singola azienda agricola.