News

Merlo presenta il nuovo allestimento WASTE MANAGER

26 novembre 2020
La Mission del Gruppo Merlo è soddisfare le esigenze dei propri clienti, garantendone la sicurezza. Per questo ha sviluppato numerose tecnologie, uniche e brevettate, che hanno reso i telescopici Merlo leader tecnologici nel mondo del sollevamento. 
Merlo è da sempre al fianco di chi guida i suoi mezzi per la movimentazione, lo stoccaggio e lo smaltimento dei rifiuti e da questa esperienza è nato il concetto di Waste Manager.
Waste Manager è un allestimento creato per rendere i telescopici Merlo ancora più performanti, sicuri e confortevoli proprio nelle operazioni più gravose e difficili, tipiche del mondo della gestione dei rifiuti. Grande attenzione è posta al comfort, alla sicurezza e alla protezione della macchina, per garantire la massima produttività ed efficienza.
Per raggiungere tale obiettivo e fornire il mezzo ideale per le applicazioni più gravose, Merlo ha dotato i modelli Waste Manager di diversi accorgimenti tecnici.
Block_1.jpg

SICUREZZA A 360°

La sicurezza per l’operatore è un punto cardine della progettazione delle macchine Merlo. La prima prevenzione per la salvaguardia di chi utilizza i sollevatori telescopici è assicurata dalla struttura della cabina Merlo, certificata secondo le norme ISO 3449 FOPS Livello II e ISO 3471 ROPS, a garanzia di un livello di protezione ai vertici della categoria. Per incrementare maggiormente la sicurezza della cabina durante le operazioni più impegnative, sul parabrezza è montata una griglia di protezione dalla caduta dei materiali movimentati; in cabina è inoltre presente un estintore. La cabina è pressurizzata e dotata di filtro a carboni attivi che migliorano la qualità dell’aria aspirata grazie a una capacità filtrate di livello HEPA (High Efficiency Particulate Air filter), impedendo l’ingresso di agenti contaminanti. 
L’esclusivo design dei telescopici Merlo offre una visibilità unica a 360° che incrementa la sicurezza, la precisione e la produttività del mezzo. Per assicurare queste caratteristiche anche di notte o in ambienti scarsamente illuminati, l’allestimento Waste Manager prevede la presenza di 11 fari a led che illuminano l’intero perimetro del telescopico.
I modelli Waste Manager sono, inoltre, dotati di un allarme a banda larga che segnala la retromarcia con un suono meno acuto, più direzionale e distinto rispetto al tradizionale segnale di retro presente sul resto della gamma, garantendo così la sicurezza del personale a terra e il comfort operativo.
Sicurezza_ita.jpg

COMFORT: IL MIGLIORE POSTO DI LAVORO

L’esclusiva cabina Merlo ha un inedito design che privilegia la funzionalità e il comfort, per un'esperienza di guida più intuitiva e confortevole. Le informazioni al conducente, nonché i comandi dei diversi sistemi e dispositivi sono raggruppati in aree funzionali, in modo da massimizzarne l’ergonomia di attuazione. 
La cabina, montata mediante silent-block antivibranti sul telaio, è stata sviluppata per garantire ai clienti Merlo un livello di comfort da record. La larghezza di ben 1.010 mm e l’ampia superficie vetrata si estende 4,3 m², assicurano la miglior abitabilità della categoria. Inoltre, su tutti i modelli, è possibile installare il sedile a sospensione pneumatica per incrementare ulteriormente il comfort di guida. 
Per rendere l’esperienza di guida ancora più confortevole, i sollevatori Merlo possono essere equipaggiati con l’esclusiva e brevettata Cabina Sospesa (CS), aumentando così la produttività e i cicli di lavoro realizzabili. Il sistema a bassa frequenza permette la drastica riduzione delle vibrazioni e delle sollecitazioni all’interno dell’abitacolo, agevolando i trasferimenti e le lavorazioni, anche su terreni sconnessi.
I modelli Waste Manager offrono di serie anche la sospensione attiva del braccio (BSS), che protegge il carico durante il trasferimento, riducendo il beccheggio e aumentando il confort su terreni accidentati. La sospensione si disattiva automaticamente a velocità ridotta (inferiore a 3 km/h), offrendo il massimo della precisione e della potenza al braccio. 
Comfort_ITA.jpg

PROTEZIONE: PROGETTATO PER DURARE

Il settore della gestione dei rifiuti necessita di operare senza sosta, riducendo il più possibile i fermi macchina. Per soddisfare questa esigenza, l’allestimento Waste Manager prevede l’utilizzo di una protezione sottoscocca che allunga la vita dei mezzi e riduce le manutenzioni necessarie, proteggendo la parte inferiore del telescopico. I modelli Waste Manager sono dotati, inoltre, di ruote piene per incrementare la sicurezza ed eliminare i costi per la sostituzione e il fermo macchina dovuti alle forature. Questa tipologia di ruote assicura una resistenza all’usura di 3 volte superiore a quella di uno pneumatico convenzionale. 
Per rendere le operazioni di manutenzione semplici e rapide, l’allestimento Waste Manager prevede l’inserimento di un centro di ingrassaggio centralizzato. Inoltre, gli sfili del braccio sono protetti da spazzole che impediscono l’ingresso di materiali sfusi tra le sezioni, riducendo il rischio di danneggiamento dei componenti interni e allungandone la durata. Tutti i principali punti di manutenzione sono facilmente accessibili da terra per permettervi di eseguire un controllo giornaliero in modo sicuro ed efficiente.
L’impianto idraulico High Flow della macchina (HF) è stato progettato per massimizzare le prestazioni, eliminando i rischi di surriscaldamento dell’olio che porterebbero a usura e danneggiamento di tutti i componenti. L’esclusivo distributore Merlo consente di realizzare alcuni movimenti del braccio in modo automatico. Questa soluzione consente di effettuare la rotazione della zattera e la discesa e il rientro del braccio, facilitando e velocizzando le operazioni di scavo e di movimentazione di materiale con la pala.
Protezione_ITA.jpg
L’allestimento Waste Manager sarà inizialmente disponibile sui modelli TF65.9 per poi essere estesa all’intera gamma alta capacità.