Evento

Samoter 2020

24 gennaio 2020
Il 2019 appena concluso è stato un anno storico per il Gruppo Merlo, non solo perché ha coinciso con il 55 anniversario dell’inaugurazione dello stabilimento attuale. 
Un anno da RECORD con un aumento di fatturato del 7% , una crescita di quasi 50% nel quinquennio e con il numero record di 7000 macchine vendute. Il mercato italiano per il Gruppo ha segnato una importante crescita superando i 1000 telescopici venduti e rafforzando ulteriormente la leadership nazionale con oltre il 40% di quota di mercato.
La crescita ha interessato anche i mercati esteri con numeri record per i paesi di riferimento europei come la Francia (dove Merlo ha registrato il suo record di vendite) e Germania (dove oltre a crescere in termini di crescite ha confermato la sua leadership di mercato).
Il 2020 per il Gruppo sarà un anno di ulteriore sviluppo e investimento con una ulteriore crescita in termini di produzione, affidabilità e tecnologia e che prepareranno Merlo a celebrare al meglio il 110° anniversario che cadrà nel 2021.
Il 2020 si apre alla grande con un importante premio, il Samoter Innovation Award, conferito all’ultima gamma di prodotto lanciata dal Gruppo Merlo l’e-Worker.
 

NUOVA GAMMA ELETTRICA E-WORKER

eng-27275.jpg
La continua ricerca di nuove soluzioni specifiche al fine di soddisfare le esigenze dei clienti, ha portato la Merlo SpA alla concezione di una esclusiva gamma di sollevatori telescopici dalle dimensioni compatte e realizzata con alimentazione 100% elettrica. 
 
Sono macchine nate per azzerare i livelli di rumorosità e di emissioni inquinanti, incrementare la manovrabilità negli spazi ristretti e ridurre drasticamente i costi di esercizio nei confronti di modelli analoghi allestiti con motori termici alimentati a gasolio. 
Grazie a queste caratteristiche uniche, la nuova gamma trova applicazioni in ambienti chiusi quali: stalle; magazzini; rimesse di materiali; industrie e applicazioni sotterranee. Garantendo inoltre l’operatività e la trazione anche in situazioni off road per le esigenze delle municipalità, dell’agricoltura, delle costruzioni e delle discariche.
Un software evoluto consente di monitorare lo status delle batterie; le informazioni su carica residua, velocità di trasferimento e tutti i parametri di lavoro vengono proiettati in tempo reale sul computer di bordo presente in cabina. 
 

La gamma si compone di due modelli per un totale di 3 versioni.

  • E-Worker 25.5-60 – 2 ruote motrici
  • E-Worker 25.5-90 – 4 ruote motrici
 

I 6 punti vincenti:

  • Sicurezza senza compromessi, l’E-Worker unisce compattezza estrema alla sicurezza garantita da un sollevatore telescopico tradizionale.
  • Potenza, impossibile da fermare, questa gamma innovativa offre doti di trazione superiori anche nelle situazioni off-road arrivando a superare pendenze di oltre il 40%.
  • Comfort, il migliore posto di lavoro grazie all’agevole ingresso e alla generosa dimensione della cabina con 785mm di larghezza massima e  una visibilità da primato 
  • Manovrabilità, agile in ogni situazione grazie all’eccezionale angolo di sterzo dell’assale posteriore e alle ridotte dimensioni, in più il carico rimane sempre all’interno dell’ingombro della macchina.
  • Versatilità, completamente compatibile, l’interfaccia Merlo – ZM1 consente la compatibilità con l’ampia scelta di attrezzature Merlo.  Disponibile l’omologazione per il traino fino a 6.000kg. 
  • Efficienza, sempre più verdi, macchina a gestione 100% elettrica. Il pacco batterie è in grado di alimentare la pompa idraulica per i movimenti del braccio e i motori elettrici per la trazione e movimentazione della macchina.