Prestazioni estreme
  VISUALIZZA GLI USI  

Estreme

Le macchine Merlo sono i mezzi di elezione per chi deve operare in condizioni estreme. Grazie all’esperienza maturata negli anni, il Gruppo Merlo è in grado di offrire soluzioni tecniche e tecnologiche che permettono di operare nelle condizioni più difficili, dove anche il più piccolo errore può costare caro.

Questa esperienza maturata sul campo, unita allo spirito innovativo che da sempre contraddistingue l’azienda cuneese, ha consentito a Merlo di diventare il partner per le più importanti basi scientifiche che operano in Antartide, dove l’espressione “condizioni estreme” trova il significato più calzante

 

Era infatti il 1987 quando il primo sollevatore telescopico Merlo sbarcò in Antartide. Si trattava di un Sm 35 dotato di forche e falcone. Il telescopico Merlo venne scelto perché affidabile, rapido e prestante, caratteristiche di fondamentale importanza quando si opera in condizioni climatiche estreme.

 

Da questa esperienza è nata una gamma di modelli pensati per opeare nelle condizioni più difficili ed oggi sono molte le unità Merlo impegnate nel continente artico non solo per la movimentazione, ma anche per le attività scientifiche come il carotaggio dei laghi ghiacciati e dei terreni per estrarre materiale da esaminare.

Merlo offre soluzioni ad hoc anche per contesti “estremi” di altro tipo, come la manutenzione delle linee elettriche e la movimentazione e manutenzione di barche e navi nei più importanti porti mondiali.

 

I compatti in grado di unire dimensioni ridotte, maneggevolezza, economicità di esercizio e prestazioni al top della categoria.

I Panoramic con e senza stabilizzatori, creati come macchine da cantiere, sono poi stati evoluti per assecondare i bisogni di tutti i clienti.

I Professional per chi necessita di lavorare un elevato numero di ore con il telescopico. Le attività a ciclo continuo non saranno più un problema!

Gli Alta Capacità che abbiamo studiato per tutti coloro che devono sollevare carichi particolarmente gravosi.

I Multifarmer un vero e proprio trattore telescopico per svolgere tutti i lavori in campo e fuori nella massima sicurezza, nuovamente il primo crossover al mondo tra trattore e telescopico.

I telescopici rotanti Roto, i primi al mondo con torretta rotativa e soluzioni di sicurezza all’avanguardia

 

  • Sicurezza: sistema Merlo CDC (Controllo Dinamico del Carico) per i telescopici più sicuri al mondo
  • Sicurezza: Autostabilizzazione e autolivellamento sui Roto, un contenuto che solo i nostri telescopici offrono e grazie al quale lavorare in sicurezza diventa più semplice.
  • Produttività: attacchi idraulici posteriori, attacco a tre punti, presa di forza meccanica posteriore per una produttività da record
  • Produttività: tack-lock (aggancio rapido) a comando idraulico di serie su tutta la gamma
  • Efficacia: livellamento con traslazione laterale del braccio, un contenuto che solo Merlo offre. Mai più perdite di tempo inutili!
  • Efficienza: sistema Merlo EPD (Eco Power Drive) per un risparmio di carburante fino al 30%
  • Comfort: la cabina più ampia della categoria disponibile anche in versione CS (Cabina Sospesa) un altro contenuto che solo Merlo può offrire

 



AREA MULTIMEDIA

GALLERIA FOTOGRAFICA

Scopri il telescopico Merlo

GALLERIA VIDEO/MULTIMEDIA

Guarda i Video sul telescopico Merlo

VIRTUAL 3D EXPERIENCE

Scopri la nuova cabina del sollevatore telescopico Merlo

SAV SYSTEM

Vai al SAV SYSTEM

TORNA SU
<h1>Merlo</h1> &nbsp;è una realtà industriale italiana dinamica, all'avanguardia tecnologica, pienamente integrata ed a capitale esclusivamente privato per la produzione di <strong>sollevatori telescopici</strong>. Il <u>Gruppo Merlo</u> e profondamente radicato sul territorio ed investe ogni anno in modo importante nel suo unico stabilimento produttivo di S. Defendente di Cervasca, in provincia di Cuneo. Questa scelta strategica nasce dalla volontà di produrre un <h2>sollevatore telescopico</h2> &nbsp;di alta qualità- Si tratta di un Gruppo imprenditoriale affermato che può vantare una presenza di <em>Telescopici Agricoltura</em> su tutti i mercati mondiali ed è il punto di riferimento internazionale quando si parla di <h4>sollevatori telescopici</h4> . Il <strong>Gruppo Merlo</strong> è costituito da aziende create per portare a termine un progetto ambizioso: realizzare <h5>Betoniere Autocaricanti</h5> &nbsp;e costruiti interamente in Italia. Una sfida vinta. Perché <strong>Merlo</strong> non è un “assemblatore” ma una realtà industriale estremamente verticalizzata che disegna, sviluppa e produce al suo interno il <u>sollevatore rotante</u>. Questo consente di trovare sempre la soluzione migliore per le esigenze dei clienti ottenendo <em>Trattore Telescopico</em> pensati e realizzati interamente in Italia. Il successo Merlo nel mondo nasce dalla capacità di sapere anticipare le esigenze dei mercati ed ogni macchina prodotta testimonia l’impegno dell’azienda nell’offrire ai propri clienti il meglio della tecnologia oggi disponibile, con la garanzia di cinquant’anni di esperienza in ricerca ed innovazione. Ed è proprio grazie alla ricerca, all’innovazione ed allo sviluppo continuo di nuovi prodotti che la società Merlo vuole rafforzare ulteriormente il proprio primato nelle tecnologie avanzate e nella qualità. Il <h2>Gruppo Merlo</h2> &nbsp;fondato nel 1964, ha oltre 1.200 dipendenti e la superficie coperta degli stabilimenti di Cuneo è di circa 220.000 metri quadri. Oltre il 90 % della produzione di <u>Macchine Agricole</u> viene esportato in tutto il mondo attraverso una rete commerciale articolata in 7 filiali ed oltre 600 concessionari. Il <strong>Gruppo Merlo</strong> è il market leader nei <u><strong>sollevatori telescopici</strong></u> a torretta girevole e nei <h2>sollevatori telescopici</h2> &nbsp;a trasmissione idrostatica.